venerdì 28 gennaio 2011

Ho appena parlato al telefono con mia Madre

Ho appena parlato al telefono con mia Madre dopo questi lunghi giorni di silenzio e di preghiera. Non so come descrivervelo. Poche parole appesantite dalla fatica ma una sensazione immensa, materna, di rinascita collettiva. Monosillabi in risposta alle mie domande. Sentire la tua voce, mamma, per me che vivo a seicento chilometri mi restituisce una quotidianità assai cara e, ho capito, ancor più necessaria e vitale. Grazie Dio e grazie a tutti voi che con noi vi siete uniti nella preghiera

3 commenti:

JaCoPo ha detto...

ho avuto la stessa sensazione quando papa mi ha detto che stava bene

Giorgio Gibertini Jolly ha detto...

eh si Jacopo....ti abbraccio!

Laura ha detto...

dai che andrà tutto per il meglio giorgio

Posta un commento