giovedì 9 giugno 2011

Donna tassista al volante....

Non prendo spesso il Taxi. Cerco di muovermi il più possibile coi mezzi pubblici di Roma sia per sfruttare appieno il mio abbonamento annuale sia per una questione economica. Causa un ritardo ho dovuto d'urgenza servirmi d'un Taxi partendo da piazza Venezia. 
Presenti solo una Ford Fiesta ed una Multipla. La mia inclinazione per la Multipla è a voi tutti nota ma, causa ordine di lavoro, ho dovuto prendere il taxi Fiesta e, per la prima volta, mi è capitata una donna tassista al volante!
Ahi ahi...
Sulle donne al volante se ne sono dette sempre tante nei secoli dei secoli ma vi è una letteratura sulla donna tassista al volante?
Salgo diffidente. Le comunico la mia destinazione. Ovviamente non la conosce (è donna!). Le do qualche indicazioni poi inserisce indirizzo nel tom tom (lo sa usare! provo a tranquillizzarmi). Faccio una telefonate per distrarmi ma dall'altro capo nessuno risponde.
Fa caldo. Sudo. Di paura? Non so... ma tiro giù il finestrino. 
Il viaggio prosegue. Lei guida per ora senza investire nessuno e, causa un semaforo rosso, mi richiede di preciso l'indirizzo e rompiamo il ghiaccio (metaforico).
"E' la prima volta che incontro una tassista donna o tassinara, come si dice a Roma".
Lei gentile conferma la seconda versione e mi dice scherzosa: "Ha paura se guida una donna?"
Io cerco di essere simpatico e le dico:
"No, vede non mi sono neanche attaccato alla maniglia del tetto".
Lei, di tutta risposta, senza guardare mi risponde: "Difatti non c'è neanche la maniglia del tetto"
Alzo lo sguardo e constato che quello che dice è vero: la Fiesta non ha le maniglie dietro.
Una Fiesta taxi guidata da una donna non ha le maniglie dietro per tenersi in caso di paura imminente!
Che fare se non rassegnarsi a non temere il tragitto con una donna tassista al volante?
Il viaggio prosegue. Parliamo di figli e di internet e del loro mondo curioso e dei loro litigi con i "cugini" Ncc e finalmente riesco a capire la problematica.
Arrivo a destinazione. 
Pago, saluto e scendo. Appena si allontana faccio il segno della Croce......

3 commenti:

Anonimo ha detto...

... le donne sono le migliori...tanto da ispirare un articolo...

Anonimo ha detto...

le donne sono sempre le migliori!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Giorgio Gibertini Jolly ha detto...

musa ispiratrice

Posta un commento