sabato 27 agosto 2011

Un anno fa Matteo

Ti ricordi un anno fa
Chissà perchè
la sera prima
è sempre una sera nostra
coi bambini che dormono
ed un bicchiere di fresco
(per te sempre di troppo)
a farci compagnia
mentre la notte scende

ed il dolore
è di altri.
Ti ricordi amore
un anno fa
spalle larghe uscì
a fatica
e finalmente entrò
con gioia
nella nostra vita
facendosi largo
tra Mauro e Massimo
per conquistare il suo spazio
il suo posto
tra di noi.
Bocca aperta sempre sorridente
bocca aperta anche per le cadute
bocca aperta che apprezza ogni cibo
Auguri figlio mio
e già comincio
a non avere ricordi
senza di te

Babbo Giorgio
27 agosto 2011

3 commenti:

LadyRevolution ha detto...

Mi piace.

Cristina ha detto...

Una poesia molto tenera e si capisce che gli vuoi molto bene...ciao Cri : )

Giorgio Gibertini Jolly ha detto...

Grazie Lady Revolution e grazie Cristina! Da me e da tutta la ns. famiglia

Posta un commento