mercoledì 23 novembre 2011

Il mio "pizzino" a Mario Monti non intercettato dai fotografi causa nuovi divieti

il mio pizzino sulla sedia di Monti
Ora che Silvio non c'è nessuno vedrà il "pizzino" che ho passato al presidente del Consiglio Mario Monti proprio stamattina per mettermi a disposizione, proprio come un Enrico Letta qualsiasi. Arrivo sempre tardi io. Maledizione! Bei tempi quelli in cui i fotografi potevano zoomare sul presidente del consiglio che si metteva il cerone di nascosto, che riceveva biglietti dalle neo deputate e rispondeva, per iscritto, invitandole a cena e
noi tutti lo sapevamo, che bello quando un labiale diventava un romanzo ed ogni sbadiglio era ripreso e quando scoprivamo che i Giuda erano diventati 8 . Ora c'è Mario Monti, il professore, e quindi ci si è accorti che "certe cose" sarebbe meglio evitarle.
Enrico Letta che si propone come vice ministro per iscritto ("come posso esserti utile") non va bene, non si deve sapere ed oggi il "bavaglio" è la questione principale dell'ufficio di presidenza.
Nessuno protesta, i blogger tacciono, nessun post it sulle labbra: strano questo mondo eh? Sarà forse perchè è cambiato il Presidente del Consiglio?
Mah.
Intanto vi trascrivo il mio "pizzino" che ho girato stamattina, su carpetta intestata Camera Dei Deputati e con contenute molte proposte pro vita e pro famiglia, al Premier Monti e che nessuno, tranne me, ha fotografato.
"Mario quando vuoi dimmi forme e modi con cui posso esserti utile (formula magica e soft introdotta da Enrico Letta) dall'interno. Sono un padre di famiglia, so fare i conti. Non esce più di quello che entra. Ok? Ciao." e mia firma.
il pizzino di enrico letta



3 commenti:

Cristina ha detto...

ahahhaha c'è da ridere se non da piangere per questa povera Italia! Bel post e bella idea del pizzino, peccato, come scrivi tu, sei arrivato tardi...ma almeno tu, com tanti italiani i conti li sai fare bene e come ammettono gli stessi ministri gli italiani non sono indebitati ma molto risparmiatori! Sarà per quello che loro hanno speso s sperperato i fondi dello stato?
Ciao Cri

Giorgio Gibertini Jolly ha detto...

Grazie Cristina..... sarà che nessuno di loro ha una famiglia, o non se ne ricordano!

Cristina ha detto...

Hanno una famiglia ma hanno anche tanti soldi e se ne fregano o non si ricordano quando stavano, se stavano, male.

Posta un commento