giovedì 3 maggio 2012

L'amico tifoso del Lecce che porta fortuna solo quando se ne va

Gli voglio bene quindi davvero questo post ha un tono ironico. Il mio amico Giovanni è originario di Lecce e gran tifoso di quella squadra. Spesso viene a vedersi del buon calcio a casa nostra, soprattutto quando vi è Milan-Lecce. La scorsa volta, quando il Lecce vinceva in casa del Milan 3 a zero, lui è arrivato dopo quel momento e sappiamo tutti come è andata a finire: il Milan ha vinto 4 a 3 in sua presenza.
Questa sera, a venti minuti dal termine della partita con la Juve, il mio amico Giovanni se ne voleva andare a casa ma l'ho trattenuto dicendogli: aspetta ancora un po', poi ti mando via a due minuti dalla fine così il Lecce pareggia. Giovanni ha insistito ed a 10 minuti dal termine se ne è andato ed accompagnandolo alla porta gli ho potuto solo dire: ti chiamo quando pareggia il Lecce.
Mi sono riseduto in poltrona, ho sentito la sua moto accendersi dal cortile e subito alla tivu l'urlo del pareggio del Lecce! Allora è tutto vero mi son detto. L'ho chiamato ma non ci credeva ed ovviamente gli ho intimato di non riavvicinarsi, almeno per stasera, a casa mia e così è successo. Juventus Lecce 1 a 1 e Milan a solo una lunghezza di distanza. Grazie Giovanni.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

A saperlo restavo ... Tanto il Lecce va lo stesso in B e almeno ti facevo un dispetto....

Giorgio Gibertini ha detto...

No no...sto pensando come "utilizzarti" per il Derby :-)

Posta un commento