mercoledì 31 ottobre 2012

Halloween? Ce lo spiega Andrea Menegotto


Domani ricorre la notte di Halloween, la cui grafia corretta – come ricordava il giornalista e studioso esperto di cultura americana e anglosassone Marco Respinti in un articolo dell’ottobre 2000 – risulterebbe essere, passando per “All Hallowe’en” e “Allhallows’ Eve” di Cornovaglia,  Hallowe’en. Il termine “Hallowe’en” rimanda all’inglese “All Hallows’ Eve”, cioè la vigilia (eve ed e’en, da even “sera”) della solennità cristiana di Ognissanti.
I Santi sono coloro che, avendo preso a modello di vita Cristo, si trovano in Paradiso, cosicché la Chiesa cattolica – e altre Chiese cristiane – li celebrano il giorno successivo, peraltro insistendo ogni anno, fra il 1° e il 2 novembre, sulla stretta relazione fra defunti e imitatori di Cristo, a cui è dedicato appunto il 2 novembre, giorno in cui si è invitati a ricordare e affidare alla misericordia di Dio coloro che ci hanno preceduto nel viaggio della vita in hac lacrimarum valle.

martedì 30 ottobre 2012

Riprendo e riprende anche Radio Mater

Oggi alle 11 riprendo anche parte delle mie trasmissioni su Radio Mater. In questi mesi ho sospeso la mia collaborazione con la Radio principalmente perché non avevo un luogo tranquillo da cui trasmettere e, in seconda, perché non ero sereno per portare agli ascoltatori quel sollievo, quella speranza, quella parola di vita che si aspettano dalle mie trasmissioni.
Riprendiamo oggi con Carlo Santanchè ed il Mirabile Periodo e poi con il Senatore Stefano De Lillo che ci parlerà del gruppo Parlamentari per la vita.
Ho voglia di far sentire, e sentire, le mie parole; ho desiderio di sentire le vostre parole; cerco sempre la Sua parola.


lunedì 29 ottobre 2012

Famiglia numerosa, rumorosa soprattutto gioiosa

Complice il cuore nuovo di mamma ci siamo ritrovati tutti a Novate Milanese! Tutti e sei fratelli, i nostri coniugi, i 16 nipoti. Presente anche nonna Giovanna, graditissima, anche perché ci ha cucinato una Paella spettacolare che forse anche in Spagna si sognano.
Noi cresciamo, i nostri genitori pure, i nipoti corrono come il tempo e fanno le loro scelte sulla vita, sull'amore, sulla politica ma quando si mettono dietro ai fornelli, sfornano dolci che da soli sarebbero festa.
Famiglia numerosa quindi molto rumorosa. Però gioiosa. Tutto questo è dono, tutto questo è Grazia poi ognuno la veda come vuole. Tanti fratelli e tanti figli. Tanti racconti e tante storie. Tanti sorrisi e tanti aneddoti. Tanto di cappello.

sabato 27 ottobre 2012

Carina: morta cerebralmente ora vive ma suo padre non si chiama Peppino Englaro

“Carina non ne voleva proprio sapere di morire. La 19enne era in coma, ma quando i medici stavano per dichiarare la sua morte cerebrale, decidendo di “staccare la spina” per espiantarle gli organi, lei si è risvegliata. E pensare che l’ospedale danese aveva già cominciato a prepararla per portarla in sala operatoria, con il consenso dei suoi familiari che avevano concordato con i medici di far cessare il supporto vitale e di spegnere quel respiratore che la teneva in vita. Carina Melchior alla vita è rimasta aggrappata con le unghie e con i denti dopo un gravissimo incidente stradale. Oggi è in fase di recupero, cammina, parla e per il futuro ha le idee chiarissime: «Voglio fare la graphic designer e tornare a montare il mio cavallo, Mathilda, come si deve». 

venerdì 26 ottobre 2012

Che cosa è compreso nelle tasse?

Capita voi figli di aver bisogno di un medico vero? Di fare due o tre visite ogni tanto, come è capitato a me stamattina. Mauro, 43 euro per visita oculistica. Altre 28 per una radiografia al torace ed un mese fa oltre 120 euro per altre visite di controllo.
Girando per gli ospedali italiani capisco sempre di non essere un cittadino ma un suddito da spremere, vessare, incondizionatamente e ripetutamente.
La mia domanda poi è sempre la stessa: per che motivo paghiamo le tasse?
Specifico meglio!
Che cosa coprono, in tema di servizi, le tasse che paghiamo se poi tutto costa, dal parcheggio, ai trasporti, alle visite mediche per i figli?

giovedì 25 ottobre 2012

Le mie primarie dei baffi

Silvio ha deciso di fare un passo indietro? Anche io allora ho deciso di darci un taglio. Con la politica? Nooooo! Con la famiglia? Nemmeno! Con la società? Neppure. Col barbello! Dopo due anni di cura ed addomesticamento (vedi il dialogo tra la Volpe ed il Piccolo Principe) ieri sera ci ho dato un taglio, un taglio netto, imponente, di alcuni centimetri! Zac!
Si riparte da zero!
Primarie dei baffi!

mercoledì 24 ottobre 2012

Un giornalista famoso? Giorgio Gibertini

La figlia del mio amico Andrea (scrittore, ricercatore et giornalista) doveva preparare i compiti di scuola (V elementare) indicando nomi propri di persone famose tra cui Campioni Olimpionici, Attori, Politici, Giocatori di calcio e giornalisti. Come giocatore di Calcio ha indicato Andrea Pirlo, per le altre categorie altri nomi, e per i giornalisti ha scritto "Giorgio Gibertini". Il mio amico Andrea me lo ha raccontato donandomi una grande gioia. Che faccia avrà fatto la maestra leggendo quel nome? Nessuna sorpresa: a garantire e tranquillizzare tutti è il fatto che cotal giornalista è amico del papà!
Viva i bambini, grazie Andrea e Chiara, viva i giornalisti

martedì 23 ottobre 2012

Tanto ed oltre lo leggi su www.ilquintuplo.it

Ieri abbiamo chiuso la giornata @ilQuintuplo con 4064 lettori unici per 11221 pagine viste

lunedì 22 ottobre 2012

Castel di Guido fuori Roma

I Castorini si ritrovano per la loro nuotata a Castel di Guido, poco fuori Roma, pur essendo Roma: 18mo municipio. Scopro questa appartenenza andandoci a riprendere i miei figli. Castel di Guido è uno dei tanti quartieri di questa Roma immensa che dagli Appennini o quasi arriva al mare. Gli Scout ti permettono di conoscere posti nuovi, soprattutto per chi, come me, vive a Roma da soli dieci anni. Posti nuovi e stupendi, di tre case di numero, ed un piccolo borgo medievale. L'aria è buona tanto che Massimo sembra anche migliorato nella respirazione dopo una sola giornata nei campi. C'è verde attorno, una distesa infinita di verde che tiene molto lontana la città eppure, dalla SS1 Aurelia, i km sono neanche cinque. Un altro mondo. Ci domandiamo: e vivere qui come sarebbe? Per noi abituati a sentire l'autobus che passa sulla Pineta Sacchetti ancor prima che suoni la sveglia. Vivere qui come sarebbe? Lontano da tutti: potremmo vantarci con gli amici di vivere a ...Roma? E' Roma questa? Forse lo é perché, tornando verso casa, amaramente imbatti in due prostitute che sculettando ai passanti ed annunciano, che di lì a poco, c'è lo svincolo per l'Aurelia

domenica 21 ottobre 2012

Spioni in internet

ATTENZIONE: IL MINISTRO DEGLI INTERNI DELLA LAPPONIA HA OTTENUTO DI POTER ENTRARE NEI NOSTRI PROFILI FACEBOOK PER FAR SAPERE A BABBONATONZO SE FACCIAMO I CATTIVI. Copiate e incollate questo messaggio sulla vostra bacheca.
Dichiaro quanto segue: non acconsento che, Babbo Natale, la Befana, gli Humpa Lumpa, L’Uomo Focaccina, l'FBI ed il governo del regno di Rocca Priora mi spiino il profilo Facebook al fine di evincere da esso che sono brutta e cattiva. Se entrate nel profilo senza il mio permesso siete dei poco di buono e degli incorreggibili sciocchini. Allo stesso modo vieto l'utilizzo delle mie foto ardue e dei miei pensierini della sera. Divieti precedenti si applicano anche all’occhio di Sauron ma non a topo Gigio perché mi garba. La violazione della mia privacy è punita dalla legge 1-2-3- Stella, 610 tutti i giorni o quasi su Radio2. 
Siete tutti mezzi avvisati e mezzi salvati dal pubblicare ‘sta magna carta sul Vostro profilo, altrimenti autorizzerete: quella stronza di Samara ad uscire dal pozzo e a farvi un mazzo tanto tramite VHS, DVD E BLUERAY (si è modernizzata), e l’Omo Nero che vi terrà un anno intero.

sabato 20 ottobre 2012

venerdì 19 ottobre 2012

L'Uomo giusto per Roma

Chi è ma soprattutto chi sarà l'uomo giusto per Roma? Romolo? Chi è l'autore di questo video che si lancia in questo modo a guidare la Capitale dalla Primavera prossima? Non lo so. Tutti noi sappiamo solo che si chiama 4P ma secondo me, questo video, è una "genialata".  Complimenti! Solo per questo meriteresti il voto ma, siccome per governare la nostra città non basta un video di un minuto e mezzo, aspetto di vedere e conoscere altro.

giovedì 18 ottobre 2012

Roma dovrebbe avere più Identità Cristiana

Quattro lunghi passi assieme, superando anche il Tevere, si fanno volentieri sia perché le famose ottobrate romane in questi giorni stanno dando il meglio di sé, sia perché l'amico Paolo ha aggiunto solo il sigaro (almeno, così penso, non ricordo di averti visto fumare prima) da quando è entrato in Politica, alla sua identità, un misto di semplicità ed umiltà molto Cristiana.
A Roma c'è aria di Ottobre ma anche di elezione. La tensione sale ce lo accorgiamo da vari spot e dai primi manifesti misteriosi che compaiono anche per andare al Pincio.
Tensione massima che ha bisogno del giusto Voltaggio.

mercoledì 17 ottobre 2012

In chi confidare in questi tempi...bui

"Non confidate nei potenti,
in un uomo che non può salvare.
Esala lo spirito e ritorna alla terra:
in quel giorno svaniscono tutti i suoi disegni.
Beato chi ha per aiuto il Dio di Giacobbe:
la sua speranza è nel Signore suo Dio,

martedì 16 ottobre 2012

Piccoli lavori...arrivano

Piccoli lavori arrivano. Sempre qui, in questo "continente", sempre per la mia professione, sempre come giornalista. Per il mio domani e per l'Italia di domani. Che parolone! Non ci cascate. E' un tranello! Piccoli lavori arrivano e se di tante gocce è fatto il mare, di quanti euro è composto uno stipendio decente per mantenere lo Stato Italiano e poi i miei tre figli et moglie?
Eppur si muove. Qualcosa si muove.

lunedì 15 ottobre 2012

Prova d'esame

Oggi ho assistito un Docente universitario nei suoi esami a cinque studenti. Era la mia prima volta come Assistente. Ve ne saranno ancora, spero. Ho provato quindi che cosa si sente dall'altra parte della cattedra, quanto si è più sereni ed al contempo attenti ad aiutare lo studente cercando di capire la sua vita, le sue motivazioni, i suoi obiettivi, in pochi minuti. 
Ho provato diverse sensazioni davanti ai tre maschi ed alle due ragazze: ad ognuno il suo, ad ognuna la sua. 
Prove d'esame! La prima volta, o forse le prime volte, è una prova anche per l'esaminatore. Poi dovrebbe diventare tutto più semplice.
E' un dono, una grazia, poter incontrare persone e motivarle per il loro percorso di studi ma soprattutto per la loro vita.

domenica 14 ottobre 2012

Risveglia il Campione che è in te

Sto terminando i miei preparativi perché domani ho i miei primi esami universitari come Assistente.... ma c'è comunque una grande emozione che mi invita ad essere ben preparato.

sabato 13 ottobre 2012

50% mamma e 50% papà

I nostri babbi sono parte di noi..biologicamente siamo 50 per cento papà e 50 mamma.. Ma molto di più lo siamo psicologicamente, umanamente, spiritualmente.!! Continuano a vivere davvero attraverso di noi! E se guardiamo i nostri figli e scorgiamo in loro qualche somiglianza.. Allora assaporiamo un soffio di eternità.!! 
possiamo imparare a vivere senza di loro, ma noi..siamo loro! 
(cit. Anna e Giovanni)

venerdì 12 ottobre 2012

Babbo Enzo, da tre anni il nostro Angelo Custode

Babbo è da tre anni in cielo
sopra le nuvole
sopra le più alte vette
sopra....

Ogni tanto scende a trovarci nel sogno
ed a chi tiene la mano
oppure passa soltanto
per un saluto

Babbo è assente e pure presente
pur sia tutto ancora difficile
da accettare
mentre ormai abbiamo accettato
il non comprendere la morte
e che i nostri figli
cresceranno senza il suo esempio
ed alcuni
neppure lo conosceranno

Per la festa dei nonni
la maestra ha chiesto a Massimo
un disegno
e tuo nipote, Babbo,
ha colorato te
e ti ha chiamato "il suo Angelo custode".

Figlio mio
in tre anni di vita
in tre anni che lo hai conosciuto
hai capito più di noi
che Babbo era ed è
il nostro Angelo Custode

sarà stato il ricordo
di quando ti teneva stretto a sè
immerso nel divano
e con le sue mani a chioccia
ti portava al riposo
dandoti protezione

Sarà che voi bambini
piccoli Angeli
avete un contatto diretto
con l'Aldilà
e trovate anche per noi
le risposte semplici
che aiutano a continuare a vivere


Babbo Giorgio

giovedì 11 ottobre 2012

mercoledì 10 ottobre 2012

Sei il miglior papà che abbia mai avuto.... mi dice Massimo

Massimo sta imparando a scherzare come faccio io. Che bello poter scherzare coi propri figli. Spesso dico a mia moglie, come battuta: sei la miglior moglie che io abbia mai avuto (ed è vero non ce ne sono altre). Altre volte dico a Massimo: sei il mio figlio Massimo preferito...e via dicendo con queste ovvietà che, dette in certo modo, sembrano uniche.
Così ieri sera Massimo, prima di addormentarsi ed abbracciandomi al collo da dietro, mi ha detto: Babbo, sai che sei il miglior papà che io abbia mai avuto?
Non so se involontariamente voleva anche fare una battuta: mi tengo la parte della coccola e della sua dolcezza.
Grazie Dio. Grazie Massimo

martedì 9 ottobre 2012

Anche Cucciolo ha il pannolino

Matteo vuole a tutti i costi che anche Cucciolo, un grosso pupazzo peluche, abbia il suo pannolino altrimenti si rifiuta di farselo cambiare. Appena sveglio al mattino, distendo Matteo sul lettone per le prime coccole ed il cambio pannolino ma di fianco ormai deve esserci anche lui, il Pupazzo Cucciolo che per fortuna....evacua molto meno.

lunedì 8 ottobre 2012

L'Angelo Custode di Massimo? E' nonno Enzo

Lo scorso 2 ottobre, per la festa dei Nonni, la maestra Sabrina del nostro Massimo (prima elementare) ha fatto disegnare ai bambini il loro angioletto custode.
E chi ha disegnato Massimo di quasi sei anni?
Il suo "nonno Enzo" in cielo da quasi tre anni.
Bravo Massimo! Che emozione che hai dato e continua così a sentirtelo vicino, il nonno, perché lo è davvero e ti starà accanto tutta la vita, molto più dei soli tre anni che ha potuto quaggiù!


domenica 7 ottobre 2012

Il Rosario, di Piero Bargellini


Il Rosario è, nato dall'amore dei cristiani per Maria in epoca medioevale, forse al tempo delle crociate in Terrasanta. L'oggetto che serve alla recita di questa preghiera, cioè la corona, è di origine molto antica. Gli anacoreti orientali usavano pietruzze per contare il numero delle preghiere vocali. Nei conventi medioevali i fratelli laici, dispensati dalla recita del salterio per la scarsa familiarità col latino, integravano le loro pratiche di pietà con la recita dei "Paternostri", per il cui conteggio S. Beda il Venerabile aveva suggerito l'adozione di una collana di grani infilati a uno spago. Poi, narra una leggenda, la Madonna stessa, apparendo a S. Domenico, gli indicò nella recita del Rosario un'arma efficace per debellare l'eresia albigese.

sabato 6 ottobre 2012

La vita è come la preghiera....semplice

Incontro spesso gente che si complica la vita. A volte solo la propria. Spesso anche quella degli altri. Un mio professore del Liceo, tal Matteo Filippini, queste persone le chiamava UCAS: ufficio complicazioni affari semplici. Spesso, al posto del voto sul compito (che poteva essere un bel 3) scriveva solo UCAS: il voto peggiore che indicava che la risposta era semplici ma ci si era adoperati per complicarla.

venerdì 5 ottobre 2012

Devo ricredermi su Trenitalia: ho trovato biglietti in super offerta!

88 euro per salire a Milano tutti e cinque con l'Alta Verlocità e (UDITE UDITE) 36 euro per tornare nella Capitale il giorno dopo. 36 euro diviso 5. Si, Matteo non pagherebbe lo stesso, vero, quindi 36 euro diviso 4. Fate voi il conto che io avevo 3 in matematica. A me, pur senza la divisione, sembra un'ottima offerta! Trovata per fine ottobre e comprata. Attenzione. Spesso il sito di Trenitalia dà problemi al momento dell'acquisto: non scoraggiatevi. Riprovate. Un'ora dopo od anche mezz'ora dopo, così potrete anche scovare nuove offerte. Altrimenti chiamate direttamente il numero 892021 e...prenotate al telefono il tutto...che viene più facile e veloce!

giovedì 4 ottobre 2012

Preghiera semplice di San Francesco d'Assisi


O Signore, fa' di me uno strumento della tua pace:
dove è odio, fa' che io porti amore;
dove è offesa ch'io porti il perdono;
dove è discordia, ch'io porti unione;

lunedì 1 ottobre 2012

Quando pensavo ai quarantenni....

Quando pensavo ai quarantenni
mi sembravano così lontano e vecchi
mi dicevo a Quarantanni sarà tutto a posto
famiglia ed un lavoro fisso
e l'idea di cominciare a pensare
da che sdraio aspettare il tramonto

Che immagine usare domani per i miei 40 anni?