lunedì 23 gennaio 2017

La lettera della Regione Marche all’Italia e agli Italiani

Ciao Italia, mi chiamo Marche!
Ti chiederai perché il mio nome è al plurale, rispetto alle tue altre 19 Regioni.
Ho una superficie di medio-piccola grandezza di 9104,38 Mq, e sembro avere una forma di pentagono irregolare.
Mi trovo collocata al tuo centro/nord verso est ed
in me trovi di tutto: il mare, la collina e la montagna.
Il mio mare che si trova ad est, è balneabile al 98,2% secondo il Ministero della Salute; le mie colline rappresentano il 69% del territorio, mentre per quello che riguarda i monti, la mia cima più alta è il Monte Vettore, della catena dei Monti Sibillini.
Ti dice nulla questo nome? Il mio 1.543.572 di abitanti è distribuito fra le zone del mio capoluogo che è Ancona e le mie province che da nord a sud sono: Pesaro, Ascoli, Macerata e Fermo. Sai, tra il mio Capoluogo e/o Provincie e città non è mai esistito un gran feeling: animosità dettata per motivi territoriali o sportivi .. Mah, questi miei figli!!

mercoledì 18 gennaio 2017

Chiavi di Casa Nuova

Eccole. Da oggi comincia una nuova avventura che ci legherà per almeno
30 anni alla Banca e spero, per almeno il doppio, a noi due e alla nostra famiglia.
Ave Maria e avanti.

domenica 15 gennaio 2017

Che cosa ci insegna San Giovanni il Battista

Oggi fondamentalmente è la Festa di Ringraziamento verso tutti quelli che ci hanno, in qualche modo, condotto a Cristo. Grazie amici, spero di poter fare anche io lo stesso con voi e con altri.

sabato 14 gennaio 2017

Lo scudo dei 4 figli

Mia moglie in giro per shopping è stata avvicinata da un cinquantenne che, con la scusa dell'accendino, ha tentato un approccio dicendole che era un organizzatore di serate nei locali di Roma. Quando Sara gli ha subito risposto : "Anche io le organizzo a casa mia tutte le sere coi miei 4 figli" si è polverizzato. Come mai secondo voi????

venerdì 13 gennaio 2017

Signore, chi è il mio prossimo? Cominciamo dalle nostre famiglie, lo troveremo sicuramente

In queste giornate turbolente di difficoltà famigliari ed economiche, sto scoprendo davvero il significato evangelico de "il mio prossimo".
Sì, possono essere "gli altri", "l'umanità", "i poveri", "i terremotati" e via dicendo. C'è però un prossimo che a volte è così prossimo che neppure lo vediamo, è così vicino che lo diamo per scontato, è contiguo ma lo ignoriamo o lo trattiamo male.
Di chi sto parlando? Dei nostri parenti, della nostra famiglia, dei nostri genitori, dei nostri fratelli e sorelle, suoceri e nonne, cugini, zii, nipoti.
Sarà che il periodo delle feste appena finito esalta certe parentele o ne sottolinea le tensioni ma il prossimo più lontano è proprio il nostro fratello di sangue.
Signore, chi è il mio prossimo? Cominciamo a cercare nelle nostre famiglie, lo troveremo sicuramente.

giovedì 12 gennaio 2017

Da 3 a 4 figli

Quando dicevo che avevo tre figli mi guardavano come se fossi un extraterreste, ora che ne ho 4 girano direttamente la faccia #family